Categoria: cogito ergo sum

Parliamo delle legge 194 tornata alla ribalta per una omelia, spettacolarizzata e trasformata in comizio, nel maceratese nell’ultima domenica di ottobre e della quale ho scritto, per il movimento di impegno civile Dipende da Noi a questo link e che ha creato polemiche e posizioni contrapposte. Parliamo di legge 194 nella diretta facebook programmata per […]

Leggi tutto

Una nuova colata di cemento su Ascoli Piceno. Anzi, almeno tre, così come si può evincere dai recenti comunicati diramati dall’amministrazione comunale. Lotta allo spopolamento, edilizia innovativa e altri concetti son stati buttati giù alla rinfusa nel tentativo vano di comunicare chissà quali grandi risultati siano stati raggiunti ma che invece non riescono a mascherare […]

Leggi tutto

“Meglio potenziare i lavori pubblici e le attività produttive che non le pari opportunità” con questa dichiarazione scandalosa del consigliere comunale di San Benedetto del Tronto Chiodi apre l’articolo a firma della giornalista Alessandra Clementi di oggi sulla cronaca locale del Corriere Adriatico. Non entro nel merito delle diatribe politiche e delle motivazioni di questa […]

Leggi tutto

Perché sono qui ora davanti a questa tastiera, e con la gatta che ci cammina sopra, a ricominciare a scrivere per me anche se, in fondo, non scrivo mai veramente per me, scrivo perché ci credo. Posso partire proprio da questo, posso iniziare dalle cose in cui credo. Credo nella giustizia e nell’equità esattamente nei […]

Leggi tutto

(con un particolare sguardo alla Provincia di Ascoli Piceno) Nel mio ruolo di Consigliera di Parità (per la Provincia di Ascoli Piceno dal 2001 e per la Regione Marche dal 2011) ossia di figura tecnica che si occupa sul territorio e per incarico del Ministero del Lavoro delle discriminazioni di genere non posso esimermi dal […]

Leggi tutto

Mi hanno chiesto di affrontare questo argomento e, inevitabilmente, mi sono ritrovata a riflettere sul tema cardine della conciliazione. Ho provato a misurare e pesare una mia giornata tipo, la giornata di una cinquantenne con un marito ed un figlio preadolescente, un padre malato ed un lavoro autonomo con tutti i pregi ed i difetti […]

Leggi tutto

Perdere la memoria è terribile ed il primo effetto devastante dell’Alzheimer che, con tempi diversi, distrugge la persona rubandogli i ricordi. Ho sperimentato gli effetti di questa malattia su mio padre che, dopo la diagnosi, è vissuto ancora ventanni e con il quale, nei quindici anni precedenti, ho condiviso lavoro ed ufficio. Il primo èffetto […]

Leggi tutto

Essere Madre non siglifica avere un figlio, significa molto di più… Il concetto di maternità sottende a due aspetti fondamentali dell’essere madre: la creatività e l’accoglienza. La creatività si estrinseca solo in minima parte nel’atto della procreazione, infatti madri sono anche le donne che partoriscono a cui si aggiungono le donne che adottano sia con […]

Leggi tutto

Cambia il lavoro ai tempi del covid-19 perché molte attività si sono fermate e quelle ancora attive hanno cambiato l’organizzazione del lavoro dando finalmente operatività ai diversi provvedimenti e indicatori che, da oltre quattro anni, parlano di lavoro agile meglio conosciuto come smart working. È così che anche in Italia si è scoperto il valore […]

Leggi tutto

#facciolamiaparte è ciò che hanno detto le ragazze di Rete al femminile Ascoli Piceno in una delle loro riunioni online. Dopo un primo momento di difficoltà e sconforto dovuto al particolarissimo momento storico che stiamo vivendo in molte di noi è subentrato il bisogno di reagire, sentirsi utili e fare qualcosa. Molte di noi erano […]

Leggi tutto